Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di Commercio di Novara, 25 maggio 2017
Torna alla versione grafica - home

Concorsi a premio



Novara, 25 maggio 2017
Ultimo aggiornamento: 04.05.2015



Tutela impresa e consumatori



CONCORSI A PREMIO

Dal 12 aprile 2002 le Camere di Commercio svolgono un nuovo servizio: l'intervento nei "concorsi a premio". Un funzionario camerale partecipa alle estrazioni o assegnazioni di premi quale garante della fede pubblica.


Contenuto pagina


La disciplina relativa alle manifestazioni a premio (concorsi, operazioni e manifestazioni di sorte locali) è stata radicalmente riformata, ai sensi della legge 27 dicembre 1997, n. 449, dal D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430, che ha assegnato, con specifico riferimento ai concorsi a premio, importanti funzioni alla Camera di Commercio, finalizzate alla tutela del consumatore e della fede pubblica.
In particolare, è stato previsto l’intervento del responsabile della tutela del consumatore e della fede pubblica presente presso la Camera di Commercio competente per territorio o suo delegato, in alternativa a quello del notaio, nelle fasi dell’assegnazione dei premi e della chiusura dei concorsi a premio.
Relativamente alla Camera di Commercio di Novara, l’intervento del funzionario camerale va richiesto mediante la compilazione di un apposito modulo e prevede l’applicazione delle seguenti tariffe, determinate dalla Giunta camerale:

 

per singola attività di verbalizzazione:


- presso la sede camerale: euro 250,00 + I.V.A.

- al di fuori della sede camerale: euro 330,00 + I.V.A.

per attività svolta dopo le ore 18.00: +30%;

per attività svolta in giorni festivi o non lavorativi: +50%. 

I versamenti possono essere effettuati sul c/c bancario presso il Credito Valtellinese - Largo San Martino, 5 - Novara – IBAN IT.13U0.5216.10100.0000.0007.8208) oppure sul c/c postale n. 263285 intestato alla Camera di Commercio di Novara, indicando come causale di versamento “NOME CONCORSO - verbalizzazione”.

Per consentire una migliore organizzazione degli interventi di verbalizzazione, si invitano i promotori dei concorsi a premio, o loro delegati, a contattare tempestivamente il funzionario camerale responsabile della fede pubblica, preferibilmente prima di fissare le date delle estrazioni e di inviare la relativa comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico.
 





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Settore Studi e Tutela del Consumatore - Studi

Riferimento  
Indirizzo primo piano - via Avogadro,4 - Novara
Telefono 0321338244/223
Fax 0321338333
E-mail studi@no.camcom.it
Orari Dal lunedý a venerdý: 9.00 - 13.00 mercoledý pomeriggio: 14.30 - 15.30

[ inizio pagina ]