Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di Commercio di Novara, 4 dicembre 2020
Torna alla versione grafica - home

Dichiarazione MUD 2020



Novara, 4 dicembre 2020
Ultimo aggiornamento: 19.08.2020



Avvio e gestione d'impresa



DICHIARAZIONE MUD 2020

Contenuto pagina

Normativa di riferimento

Il D.P.C.M. 24 dicembre 2018, pubblicato sul S.O. alla Gazzetta Ufficiale del 22 febbraio 2019 che stabilisce la modulistica e le modalità per la compilazione e l’invio del Modello Unico di Dichiarazione ambientale è confermato anche per l'anno 2020 (riferito ai dati dell'anno 2019). 

 

Dal 1 gennaio 2019, a seguito della soppressione del SISTRI e fino alla piena operatività del Registro Elettronico Nazionale, la tracciabilità dei rifiuti è garantita attraverso gli adempimenti di cui agli artt. 188,189,190 e 193 del D.Lgs. 152/2006 (compilazione dei formulari, tenuta dei registri di carico e scarico e trasmissione MUD), nel testo previgente alle modifiche apportate dal D.Lgs 2015/2010, con le relative sanzioni.

 

Soggetti obbligati

Rimangono immutati rispetto al 2019 i soggetti interessati dall’obbligo che sono così individuati: 

Comunicazione Rifiuti speciali

- Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;

- Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;

- Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;

- Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;

- Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).

Comunicazione Rifiuti speciali semplificata

Produttori iniziali di rifiuti pericolosi e non pericolosi soggetti all'obbligo che producono, nella propria Unità locale, non più di 7 rifiuti e non utilizzano più di 3 trasportatori e 3 destinatari per ogni rifiuto e non trasportano i rifiuti pericolosi da esso prodotti

Comunicazione Veicoli Fuori Uso

Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali (autodemolitori, rottamatori e frantumatori)

Comunicazione Imballaggi

- CONAI o altri soggetti di cui all'articolo 221, comma 3, lettere a) e c) (Sezione Consorzi)

- impianti autorizzati a svolgere operazioni di recupero e smaltimento rifiuti di imballaggio (Sezione Gestori)

Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione

Soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati (Comuni, Comuni Montane, Unioni e Consorzi di Comuni )

Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

Soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale  e Sistemi Collettivi di Finanziamento.

 

Modalità di compilazione e trasmissione

Comunicazioni rifiuti, RAEE, Imballaggi e Veicoli Fuori uso devono essere compilate ed inviate tramite il sito www.mudtelematico.it. Per la trasmissione telematica i soggetti dichiaranti debbono essere in possesso di un dispositivo contenente un certificato di firma digitale valido al momento dell'invio.

Comunicazioni rifiuti semplificata, compilata tramite il sito https://mudsemplificato.ecocerved.it/ e trasmessa all'indirizzo comunicazionemud@pec.it

Comunicazione rifiuti Urbani, assimiliati e raccolti in convenzione va compilata esclusivamente tramite il sito www.mudcomuni.it e può essere tramessa per via telematica tramite lo stesso portale oppure con invio per posta elettronica alla mail comunicazionemud@pec.it nel caso di impossibilità per il Comune a corrispondere on-line il versamento dei diritti di segreteria o che non dispone di firma digitale.

Comunicazione Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche, deve essere compilata e trasmessa esclusivamente tramite il portale www.registroaee.it.

 

NON SONO VALIDE, AI FINI DI LEGGE, LE DICHIARAZIONI INVIATE CON ALTRE MODALITA' (QUALI AD ES. SUPPORTI MAGNETICI, CARTACEI O INVII CON SPEDIZIONE POSTALE O CONSEGNA ALLO SPORTELLO ALLE CCIAA).

 

Diritti di segreteria

  • € 10,00  per l’invio telematico - versamento tramite carta di credito, Telemaco Pay o Pago PA
  • € 15,00 per la trasmissione mediante PEC tramite bollettino di c/c postale n. 263285 intestato a: Camera di Commercio di Novara - causale MUD 2020 (anno 2019)

Non è previsto il versamento del diritto di segreteria per la Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

 

Nuova Scadenza (ai sensi art. 113 D.l. n. 18 del 17 marzo 2020)

30 giugno 2020

 

Sanzioni

Ai sensi dell'art. 258 comma 1 del DlLgs n. 152 del 2006, nel testo previgente alle modifiche apportate dal Decreto Lgs n. 205 del 2010, sono puniti "I soggetti di cui all'art. 189, comma 3, che non effettuino la comunicazione ivi prescritta ovvero la effettuino in modo incompleto o inesatto sono puniti con la sanzione amministrativa pecuniaria da duemilaseicento euro a quindicimilacinquecento euro; se la comunicazione è effettuata entro il sessantesimo giorno dalla scadenza del termine stabilito ai sensi della L. 25/01/1994, n. 70, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da ventisei euro a centosessanta euro; se le indicazioni sono formalmente incomplete o inesatte ma i dati riportati nel registro di carico e scarico e formulari e nelle altre scritture contabili tenute per legge consentono di ricostruire le informazioni dovute: da duecentosessanta euro a millecinquecentocinquanta euro"

 

Per informazioni e quesiti inerenti la compilazione e trasmissione:

Tel: 02.22177090

 

mud@ecocerved.it: per assistenza alla compilazione

assistenza@mudtelematico.it: per assistenza al Mud telematico

info@registroaee.it: per assistenza per la comunicazione aee

info@mudcomuni: per assistenza ai Comuni

 

Siti di interesse

www.ecocamere.it

www.mudtelematico.it

www.mudcomuni.it

www.registroaee.it

https://mudsemplificato.ecocerved.it/

 

 

 

 

 

 

 



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

Settore Studi e Tutela del Consumatore - Ambiente

Riferimento  
Indirizzo primo piano - via Avogadro,4 - Novara
Telefono 0321.338.285
Fax
E-mail ambiente@no.camcom.it
Orari Dal lunedý a venerdý: 9.00 - 13.00

[ inizio pagina ]